vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vito_sugameli_logo_definitivo_white
vito_sugameli_logo_definitivo_white

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
phone

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
messenger
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy  Immagini stock da Envato Elements In questo sito sono presenti link di affiliazione

Background post

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web in provincia di Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

Come montare video di matrimonio emozionale: le tecniche e i plugin migliori

14/04/2024 17:00

Vito Sugameli

Montaggio Video, Wedding Film, Video reportage di Matrimonio, Destination Wedding,

Come montare video di matrimonio emozionale: le tecniche e i plugin migliori

La mia personale guida per montare wedding film romantici e di tendenza, le tecniche e i consigli sui migliori software e plugin da utilizzare (anche gratis).

Ecco la mia personale guida per montare un video di matrimonio professionale, comprensiva di tecniche e consigli sui programmi da utilizzare.

Trasformare le riprese del matrimonio in un film emozionante e memorabile richiede una combinazione di abilità tecniche, artistiche e narrative. Dal mio punto di vista, alcune sono più facili da apprendere mentre per le altre… ci vuole pratica e tanta curiosità.

Spesso si tratta di catturare i dettagli emozionali che fanno la differenza, piccoli momenti significativi come uno sguardo tra gli sposi, le lacrime di gioia dei genitori, i sorrisi degli ospiti. Personalmente ritengo che questo aspetto sia fondamentale nella buona riuscita di un wedding film: per questa ragione quando vengo incaricato di immortalare il giorno più bello di una coppia cerco di non limitarmi alla semplice “registrazione” dell’evento. Dal primo incontro ricerco con gli sposi una naturale connessione, quell'emozione che mi guiderà durante le riprese e soprattutto mentre mi occupo del montaggio. Il mio obiettivo è restituire gli stessi brividi, le risate, la felicità di quella giornata: solo così, guardando il wedding reportage anni dopo, la coppia potrà ritrovare la stessa emozione.

wedding-film-coppia-fuorifuoco.jpegwedding-film-bouquet.jpeg

Partendo da questi presupposti, che ogni volta mi permettono di lavorare con trasporto e passione, mi diverto a sperimentare proponendo soluzioni sempre diverse: c’è chi apprezza uno stile più ironico, chi è irrimediabilmente romantico, chi desidera eleganza e charme. Tutto questo deve entrare a far parte del montaggio, ultimo e fondamentale step di un wedding film. Curioso di scoprire il mio approccio? Ecco la mia guida personale per montare un video di matrimonio professionale, completa di tecniche e consigli sull'utilizzo dei plugin realmente utili. Partiamo da una regola di base: adattarsi alla coppia e cercare di uscire dalla nostra comfort zone il più possibile, così da evitare montaggi standardizzati e tutti uguali, come se fossero prodotti in serie.

wedding-film-villa-immacolatella.png

Tecniche e trucchi per montare wedding film

Iniziamo con il dire che il montaggio è narrazione. Il wedding film racconta una storia e, dunque, dovrebbe avere un inizio, uno svolgimento e una fine, nonchè un filo conduttore che lega tra loro le diverse scene. Il primo passo, quindi, è creare una struttura: io inizio sempre abbozzando una scaletta del video, identificando i momenti chiave del matrimonio e la loro sequenza. In breve, le scene emotivamente più coinvolgenti. A seguire decido la durata complessiva del film e il ritmo generale della narrazione, alternando le scene statiche a quelle dinamiche, i primi piani alle panoramiche. Consiglio di non iniziare immediatamente con musica e immagini, piuttosto create una breve introduzione e utilizzate abbondantemente suoni ambientali per immergere lo spettatore (potenziali futuri clienti che, colpiti dal vostro lavoro, potrebbero contattarvi) nella storia stessa.

wedding-film-drone-lago.jpeg

Inizio così a montare le clip grezze, ordinandole in sequenza cronologica e creando una bozza del video: è molto importante, sin da questa fase, sincronizzare le clip con il recorder esterno, adattarle alla musica (capita di prendere spunto dai reels di tendenza su Instagram) e usare le transizioni per creare un flusso visivo piacevole. Assicurati di editare anche l'audio, eliminando rumori indesiderati e migliorando la qualità del suono quando necessario, soprattutto durante i discorsi e nei momenti chiave della cerimonia. Se in fase di registrazione avete commesso qualche errore, non esitate a utilizzare plugin basati sull'intelligenza artificiale che separano il parlato dalla musica o eliminano efficacemente i rumori di fondo, come LALAL.AI e Adobe Podcast.

Per creare un'atmosfera coerente con lo stile del matrimonio utilizzo strumenti di stabilizzazione per eliminare eventuali tremolii o movimenti indesiderati durante le riprese e le correzioni di colore/gradazioni cromatiche (tra poco ti consiglierò anche qualche software e plugin per svolgere questa attività in modo ottimale), inoltre elimino tutte le parti non necessarie per rendere il video dinamico. Non essere timido con dissolvenze, incroci e altri effetti per collegare le scene in modo elegante ma, attenzione, usali sempre con moderazione per aggiungere un tocco creativo, evitando di esagerare, anche perchè ogni effetto ha un preciso significato nel linguaggio filmico. Prima di utilizzarli, è opportuno conoscere e studiare la grammatica del cinema.

I migliori programmi di montaggio per il video di matrimonio professionale

Quando si sceglie un software di post produzione per il wedding è importante considerare la propria esperienza, le esigenze e il budget. Se stai leggendo questo articolo - rivolto ai professionisti - immagino che tu sia già piuttosto esperto nella produzione video e dunque posso limitarmi a consigliarti i programmi di montaggio per i veri pro. Se invece ti trovi agli inizi, leggi anche il mio articolo dove ti consiglio l’abc dell’editing.

Il software che prediligo è Adobe Premiere Pro, noto per la sua vasta gamma di funzionalità e strumenti avanzati. Permette di montare facilmente video provenienti da più camere, supporta una vasta gamma di formati video (RAW, MP4) e si integra benissimo con le altre app Adobe (After Effects e Photoshop, utili se vuoi introdurre animazioni, o Adobe Audition, che permette varie elaborazioni audio). Il principale – forse unico – lato negativo di Adobe Premiere Pro è che non comprende i media nel suo file di progetto: in parole semplici, quando si sposta il file, è necessario ricollegare manualmente i media associati; meglio quindi avere tutte le risorse in una posizione recuperabile facilmente. Inoltre, è importante considerare che ogni nuova versione potrebbe presentare alcuni bug, quindi è saggio non affrettarsi nell'installare gli aggiornamenti più recenti e attendere eventuali correzioni.

wedding-film-coppia.png

Cerchi un’alternativa? Altamente intuitivo e performante, Final Cut Pro X è ideale per utenti MacOS (gli utenti di Windows o Linux non possono utilizzarlo, in quanto è sviluppato da Apple appositamente per il suo ecosistema): tra le sue caratteristiche ci sono riproduzione fluida, rendering rapidi e prestazioni generali solide, interfaccia pulita e moderna. Come ogni strumento, però, anche FCPX ha i suoi ostacoli: per esempio, può risultare ostico per gli utenti abituati ad altri software e limitato nei plugin di terze parti; prima di acquistarlo ti consiglio di provarlo e verificare se si adatta al tuo flusso di lavoro e alle tue preferenze.

Ultimo software che voglio consigliarti è DaVinci Resolve, uno dei migliori soprattutto in fatto di color correction: la sua pagina Color, del resto, è uno standard dell'industria per il color grading. Vuoi sapere una buona notizia? La versione base di DaVinci Resolve è completamente gratuita e offre una vasta gamma di funzionalità, è quindi l’ideale per gli utenti che vogliono testare questo programma. Esiste ovviamente anche una versione Studio, a pagamento, tra le cui opzioni c’è la possibilità per più persone di lavorare sullo stesso progetto contemporaneamente. Una caratteristica notevole di questa versione è che è un acquisto unico, pertanto non necessità di abbonamento.

video-finale-(vito).00_06_46_02.immagine004.jpeg

Montare un video di matrimonio: i programmi per sperimentare

Se stai cercando strumenti e risorse online per migliorare gli effetti o il colore del tuo video o per inserire musiche e suoni, ci sono alcuni software che dovresti conoscere, in quanto ti permettono di raggiungere un livello di post-produzione sempre più sofisticato. Il primo che voglio citarti è Red Giant Magic Bullet, suite di plugin per il colore e l'editing dei tuoi video che possono essere utilizzati tutti insieme o sperimentati separatamente. Anche Film Convert è molto performante per la color correction, mentre Twixtor è idelae se desideri modificare la velocità di un video mantenendo la fluidità e la qualità dell'immagine, anche su riprese a 24fps. Twixtor è disponibile come plugin per quasi tutti i software di editing video (Adobe After Effects, Premiere Pro, Final Cut Pro).

E la musica? Dai un’occhiata ad Artlist, piattaforma di licensing musicale che fornisce ai creatori di contenuti una ampia libreria di brani da utilizzare nei progetti garantendo la conformità alle normative sul copyright. La selezione spazia tra vari generi, stili e atmosfere e gli utenti possono esplorare la libreria in base a categorie come genere, umore, strumentazione e altro ancora. Un’altra piattaforma di gestione audio, che offre una vasta scelta di effetti sonori e musica royalty-free, è Soundly, facilissima da usare: anche lei è progettata per integrarsi con i più popolari software di editing audio e video, come Adobe Premiere Pro, DaVinci Resolve, Pro Tools e molti altri attraverso il metodo del drag and drop.

wedding-film-salemi-baglio-borgesati.png

Altri due consigli per video di matrimonio professionali

Il primo suggerimento, prezioso, con cui voglio chiudere questo articolo riguarda la messa in sicurezza del tuo lavoro: mentre fai editing effettua backup regolari per evitare perdite di dati. In un post del blog, tempo fa, ti ho consigliato le soluzioni migliori per archiviare le tue riprese: hai preso nota?

Infine, per diventare un filmmaker sempre più esperto, non smettere mai di aggiornarti sulle ultime tecniche e tendenze del video editing: non occorre studiare forsennatamente tutti gli strumenti pur di stare al passo, ma cerca appositamente le risorse in base alle tue esigenze specifiche e prova a sperimentare in funzione dei desideri dei tuoi clienti. Con impegno e dedizione, sarai in grado di creare video di matrimonio sofisticati e originali che gli sposi ameranno e conserveranno per sempre come un ricordo prezioso del loro giorno più bello.

wedding-film-baglio-oneto-marsala.jpeg

Stai organizzando le tue nozze? Ti invito a leggere i feedback che mi hanno lasciato i miei sposi su Matrimonio.comE se le mie parole ti hanno incuriosito/a, scrivimi e richiedi un preventivo gratuito. Il mio obiettivo è rendere indimenticabile il tuo giorno più bello.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder