vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vito_sugameli_logo_definitivo_white
vito_sugameli_logo_definitivo_white

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
phone

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
messenger
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy  Immagini stock da Envato Elements In questo sito sono presenti link di affiliazione

Background post

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web in provincia di Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

ChatGPT vs Gemini: intelligenze artificiali a confronto

03/03/2024 19:00

Vito Sugameli

Recensioni, Intelligenza Artificiale, ChatGPT, Google Gemini,

ChatGPT vs Gemini: intelligenze artificiali a confronto

Le AI di OpenAI e Google messe sotto la lente di ingradimento per comprendere pregi e difetti e le differenze che le rendono eccezionali ma in ambiti specifici

Le AI di Open AI e Google messe sotto la lente di ingradimento per comprendere pregi e difetti e le differenze che le rendono eccezionali ma in ambiti specifici.

Gemini e ChatGPT sono due delle principali applicazioni di Intelligenza Artificiale generativa disponibili oggi sul mercato; entrambe forniscono interfacce facilmente accessibili per chattare, porre domande, risolvere problemi e creare contenuti. Sia Gemini sia ChatGPT hanno punti di forza e margini di miglioramento: in questo articolo ho deciso di proporti un confronto dei loro vantaggi, considerando le principali funzionalità che le caratterizzano. Curioso di saperne di più? Allora seguimi.

Selezione di Foto

Che cos’è Google Gemini e come funziona

Gemini, precedentemente nota come Bard, è un  modello linguistico per la generazione di contenuti mediante Intelligenza Articificiale appartenente alla famiglia di soluzioni di Google. Funziona su Gemini 1.0, l'ultimo sviluppo di Google nella tecnologia dei modelli linguistici di grandi dimensioni ed è progettata per generare risposte in tempo reale sulla base di una varietà di query degli utenti.

Ciò che distingue questa Intelligenza Artificiale dalle sue concorrenti è che tutti gli utenti, inclusi coloro che utilizzano il piano gratuito, possono beneficiare dei risultati delle ricerche in tempo reale su Google, nonché delle estensioni di base che includono popolari strumenti Google come Maps e YouTube.

In aggiunta, coloro che utilizzano i piani a pagamento e i profili aziendali possono beneficiare di opzioni aggiuntive, incluso un componente aggiuntivo di Gemini dedicato specificatamente a Google Workspace (gli strumenti e le app aziendali per la produttività e collaborazione di Google, tra cui Gmail, Drive, Meet e molto altro).

gemini-vs-catgut.jpeg

Sai tutto di ChatGPT?

ChatGPT è un chatbot di AI generativa e uno strumento per la creazione di contenuti in grado di gestire input e output come testi, immagini e codici. Dietro questo strumento di intelligenza artificiale generativa c’è OpenAI, uno dei principali fornitori di soluzioni di Intelligenza Artificiale Generativa oggi sul mercato: di conseguenza ChatGPT si integra perfettamente con altri strumenti creati da OpenAI, per esempio DALL-E,  capace di generare immagini e frame a partire da descrizioni testuali.

ImagenAI Selection Matrimonio Sposa

A seconda che tu stia utilizzando la versione gratuita o un piano a pagamento, ChatGPT funziona su GPT-3.5 o GPT-4: quest’ultimo, in particolare, offre le prestazioni migliori ma solo agli abbonati. In genere gli utenti scelgono ChatGPT rispetto a strumenti simili per la sua efficienza e stabilità, oltre che per le funzionalità di personalizzazione che sono supportate in particolare tramite API e opzioni di modello ottimizzate.

capire-testo-scritto-chatgpt-1.png

Nel confronto Gemini/ChatGPT chi vince sul prezzo?

Sebbene i piani tariffari tra i due strumenti siano simili, Gemini offre una struttura tariffaria più conveniente in quanto la versione gratuita è già decisamente efficace. La AI di Google è infatti disponibile in due piani principali: una versione limitata gratuita e l’altra, Gemini Advanced, su abbonamento (Google One AI Premium); quest’ultimo, dopo due mesi a costo zero, richiede 19,99 euro al mese.

Gemini può, inoltre, essere acquistato anche per Google Workspace con il componente aggiuntivo Business a partire da circa 20 euro per utente al mese (questo il prezzo fatturato annualmente). Gemini Enterprise per Google Workspace parte invece da 30 euro per utente al mese (fatturazione annuale).

gemini-vs-chatgpt.webp

Anche ChatGPT è disponibile in versione limitata gratuita ma per chi vuole testare le funzionalità aggiuntive esistono tre piani a pagamento: ChatGPT Plus, che costa 20 euro al mese per utente; ChatGPT Team a 25/30 euro per utente al mese (a seconda che vengano fatturati annualmente o mensilmente); infine ChatGPT Enterprise, i cui prezzi sono personalizzabili su richiesta.

Come scegliere? Provo a riassumerti i vantaggi. Il piano gratuito di Gemini include le funzionalità di ricerca di Google e l'accesso alla maggior parte dei suoi widget; al contrario nessuna delle funzionalità di personalizzazione di ChatGPT sono disponibili gratuitamente. Tuttavia ChatGPT che ha il vantaggio di abbonamenti a piani a pagamento di livello superiore

chatgpt.webp

Per un uso base: meglio ChatGPT

Al momento, ChatGPT offre più varietà e stabilità nelle sue funzionalità principali rispetto a Gemini. Disponibile pubblicamente da novembre 2022, da quel momento il set di funzionalità di ChatGPT si è ampliato ed è diventato sempre più affidabile. Rispetto a Gemini e alla maggior parte dei suoi concorrenti, infatti, offre più:

  • API e opzioni di messa a punto multimodali (inclusa la generazione di contenuti di immagini, che Google ha messo in pausa per Gemini);
  • migliore utilizzo da mobile e usabilità
  • velocità di risposta più elevate; 
  • maggiore disponibilità a rispondere a una serie di domande con risposte accurate. Per la maggior parte delle query, inoltre, ChatGPT è anche più efficace nel mantenere un tono colloquiale.

Gemini è il più aggiornato

Al contrario, Gemini offre funzionalità API limitate, input multimodali con maggiori limiti sugli output, accessibilità migliore da desktop, feedback estesi e funzionalità di QA, supplementi di ricerca su Internet su tutti i piani e la capacità di rispondere la maggior parte delle domande in tono colloquiale o professionale. Inoltre, in confronto al suo competitor, Gemini non è sempre operativo nel rispondere a domande più complesse in modo colloquiale ed è spesso lento nel generare risposte. Tuttavia anche nella versione gratuita garantisce risposte più aggiornate rispetto a ChatGPT, potendo contare su una quantità enorme di contenuti indicizzati su Google ogni minuto. Pertanto a oggi il vantaggio operativo reale di Gemini sta nella sua connessione maggiore e in modo nativo con gli strumenti di ricerca e delle suite Google, che possono supportare query arricchite e - rispetto a ChatGPT - decisamente più aggiornate.

gemini-vs-chatgpt-1.webp

Gemini e ChatGPT: chi dà risposte migliori? 

La domanda è estremamente complessa e, se siete davvero appassionati, sul web troverete pane per i vostri denti: in pratica, è come domandarsi quale BigTech, oggi, ha l’AI migliore. Nel caso di ChatGPT e Gemini, le due Intelligenze Artificiali eccellono in diverse aree per qualità dell'output e criteri di pertinenza, quindi è davvero difficile scegliere un vincitore in questa categoria.

gemini-vs-chatgpt-1.png

ChatGPT tende a rispondere a una più ampia varietà di domande e richieste degli utenti con precisione, ma Gemini offre più funzionalità di gestione della qualità per perfezionare la qualità delle risposte. Le recensioni degli utenti commentano costantemente quanto ChatGPT sia diventato più accurato e coerente, simile a un assistente umano per precisione e perizia di linguaggio; al contrario sono ancora in molti a lamentare l’eccessiva frequenza con cui Gemini non può o non vuole rispondere alle domande, a causa di qualche tipo di politica o problema di comprensione.

Al contempo, però, con Gemini gli utenti hanno molti più modi per esprimere preoccupazioni o modificare le risposte che non funzionano per loro: sono disponibili i pulsanti Pollice su e Pollice giù per fornire feedback positivi o negativi e, quindi, aiutare il team di Google a migliorare l’AI.

gemini-vs-chatgpt-1-1.png

Chi non dovrebbe usare Gemini o ChatGPT?

Sebbene Gemini e ChatGPT siano entrambi leader nel panorama dell'Intelligenza Artificiale generativa, ciascuno di essi ha i propri limiti che potrebbero far esitare i potenziali utenti. Io, però, mi sono fatto questa idea su potenziali target più o meno adatti a l’una e all’altra AI.

Non dovrebbe usare Gemini chi:
 

  • preferisce uno strumento che si integri bene con i prodotti Microsoft; 
  • necessita di strumenti di codifica e sviluppo ad alta potenza; 
  • ha bisogno di una generazione affidabile di contenuti di immagini (solo al momento, prossimamente Google potrebbe ovviare al problema).
gemini-vs-chatgpt-scaled.jpeg

Non dovrebbe usare ChatGPT chi:
 

  • desidera contenuti gratuiti generati in tempo reale sulla base di risultati provenienti dal motore di ricerca (sebbene GPT-4, disponibile a pagamento, benefici dell'accesso a Microsoft Bing);
  • ha già investito nei prodotti e negli strumenti Google Workspace;
  • desidera accedere a funzionalità complete in uno strumento gratuito, lasciando le opzioni più avanzate ai piani a pagamento.

Se hai curiosità su Gemini o ChatGPT, scrivimi o lascia un commento. Se invece vuoi saperne di più di come uso l'AI nel mio lavoro, contattami: sarò felice di fare una chiacchierata.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder