vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vitosugamelilogodefinitivowhite
vitosugamelilogodefinitivowhite

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy

14-min.jpeg

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web a Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

3 consigli per wedding filmmaker: il matrimonio d'estate

24/07/2022 23:00

Vito Sugameli

Wedding, Wedding Film, Video reportage di Matrimonio,

3 consigli per wedding filmmaker: il matrimonio d'estate

Per chi deve lavorare e non può farsi scoraggiare dal caldo torrido, ecco i miei consigli su come affrontare un matrimonio d'estate.

Per chi deve lavorare e non può farsi scoraggiare dal caldo torrido, ecco i miei consigli su come affrontare un matrimonio d'estate

Io amo tantissimo la Sicilia, la mia terra, e quando le coppie mi contattano per un Documentary Wedding o un video reportage di matrimonio resto tutte le volte incantato nel vedere le location meravigliose che hanno scelto, molte delle quali spesso sono ancora oggi una novità per me! L'incanto mi passa un po', anzi diciamo pure che mi viene lo sconforto, quando gli sposi mi comunicano che il loro matrimonio sarà a luglio o, peggio, ad agosto: avete idea di che caldo faccia in Sicilia, in queste meravigliose location, nei mesi estivi?

 

Eppure, ormai ci ho fatto l’abitudine: i matrimoni sono d’estate e, soprattutto dopo lo stop del lockdown, molte coppie sono impazienti di coronare il loro sogno d’amore e scelgono i mesi centrali dell’estate per dire . Li capisco e io sono felice che mi abbiano voluto accanto a loro in questo giorno di gioia, a prescindere dalle condizioni atmosferiche. Del resto, in un articolo di qualche tempo fa ti ho raccontato il matrimonio sotto la pioggia: in confronto il caldo è una passeggiata!

Sony Alpha con cage

Il mio lavoro di wedding filmmaker è stare a fianco degli sposi per documentare questo grande giorno - senza che avvertano la presenza di un obiettivo, lasciando loro la libertà di divertirsi ed emozionarsi come se a guardarli non ci fosse nessuno - a prescindere dal clima: temporale o caldo torrido, se l’atmosfera della giornata e l’umore di sposi e invitati è alto, non sarò io a farmi fiaccare dalle temperature tropicali. Così mi sono ingegnato a elaborare delle strategie di sopravvivenza al caldo: e voglio condividere questi consigli con i filmmaker più giovani, esordienti, che hanno bisogno di lavorare e non possono farsi scoraggiare dalle previsioni del tempo. Quindi ecco a voi i miei consigli su come affrontare un matrimonio d'estate

1. Sii di supporto agli sposi

Come anticipavo, nella mia esperienza di questi mesi, mi capita ancora molto di frequente che le coppie che mi contattano per le riprese avessero fissato il matrimonio nei mesi primaverili o autunnali ma che, a causa del lockdown, abbiano dovuto rimandare e adesso si trovano a organizzare il matrimonio in pieno luglio o ad agosto. Probabilmente avranno già un mucchio di cose a cui pensare: spazi ad hoc per permettere a tutti gli invitati, anche anziani e bambini, di non soffrire il caldo; trucco e parrucco (soprattutto per le spose) che resista al sudore; ventilatori e condizionamento; un menù adatto alla stagione. Collega filmmaker, pensaci: sei proprio sicuro di volere costituire per loro un altro problema? Prima di sollevare il tema caldo, cerca di capire dagli sposi qual è l’organizzazione della giornata: un esempio, forse il matrimonio è stato spostato all’interno, dove c’è l’aria condizionata e non dovrai soffrire per niente. Insomma, il primo consiglio è la comunicazione; il secondo è mostrarti di supporto agli sposi e di non dare per scontato che tu sia in testa ai loro pensieri: soprattutto se alla guida del matrimonio non c’è un wedding planner, pensa che organizzare un evento così può essere molto stressante. Inizia, tu per primo, a rilassarti. 

Sony Alpha con cage

2. Il kit per sopravvivere al matrimonio d'estate

Se puoi, quindi, organizzati per affrontare una giornata di gran caldo senza aspettarti di essere servito e assistito dagli sposi o dagli organizzatori del matrimonio. Il mio kit di sopravvivenza per il matrimonio, per esempio, è così composto: 

 

  • Acqua. Sebbene ce ne sia in abbondanza a un ricevimento, la giornata inizia presto: meglio dotarsi di bottigliette/borracce (con borsa frigo) per non dovere ogni momento andare a rifornirsi al bar o dagli sposi;
  • Integratori, soprattutto potassio e magnesio da consumare prima di uscire di casa
  • Barrette energetiche ai ceriali o alla frutta secca (lasciate perdere altri alimenti chimici) per attenuare la fame nei momenti più concitati;
  • Fazzoletti. Anche umidi se serve, perchè il sudore mentre hai in mano la fotocamera è una tortura; 
  • Occhiali da sole. Anche se io, alla fine, ho optato per quegli occhiali di vista che si scuriscono automaticamente, così da non dovere cambiare continuamente montatura;
  • Un cambio di maglietta o di camicia, perché non è piacevole né per gli sposi nè per gli invitati un filmmaker zuppo di sudore che si aggira tra loro.

 

Come vedi, non è niente di difficile: basta essere previdenti. Ultima cosa, attenzione agli sbalzi di temperatura tra dentro e fuori se la location ha uno spazio esterno sotto il sole e una zona ricevimento con aria condizionata. Come dite, sembro vostra mamma? La prima volta che prenderete il raffreddore a un matrimonio d’estate, vi ricordete queste mie parole.

Sposi sotto la pioggiaSposi sotto la pioggia in bianco e nero

3. Matrimonio d'estate: usa bene le location

In che senso? Mi spiego. Se il matrimonio si svolge all’aperto certamente gli sposi avranno individuato, con l’aiuto degli organizzatori o dei responsabili della location, una zona ombreggiata in cui tenere la cerimonia; e sicuramente non si mangerà al sole: in questi momenti puoi girare tanto materiale e beneficiare di un po’ d’ombra per te stesso e per le tue riprese. Anche l’ambiente circostante può ispirarti: se nella location ci sono piante o fontane, oppure se il matrimonio si svolge in piscina o sul mare puoi star certo che, in caso di gran caldo, sarà qui che parte della giornata si svolgerà. Avrai quindi uno sfondo suggestivo, senza interferire per mettere la coppia in posa dove dici tu.

Momento divertente di coppia durante il matrimonio

Collega videomaker, spero di esserti stato utile. Se invece stai per sposarti, ti invito a leggere i feedback che mi hanno lasciato i miei sposi su Matrimonio.comE se le mie parole ti hanno incuriosito/a, scrivimi e richiedi un preventivo gratuito. Il mio obiettivo è rendere il tuo “sì” indimenticabile. Con la pioggia o con il caldo.

Come creare un sito web con Flazio